HALFALIB | Entra nel roster di Modernista

25 October 2017

Torna dal vivo Halfalib, moniker dietro il quale si cela Marco Giudici (bassista di Any Other), autore di uno dei più raffinati esordi italiani del 2017.

Malamocco è un album che stupisce ed emoziona, tra sperimentazioni soniche, atmosfere sognanti e improvvise dolcezze pop.
Nelle tracce che lo compongono si spazia tra i generi, si postula una geometria variabile delle sensazioni frutto di equazioni liquide con più incognite che lasciano l’ascoltatore sempre sorpeso ed appagato.

Un nuovo video in arrivo e due aperture d’eccezione a Giorgio Poi a Milano e Roma saranno tra le ultime occasioni di vedere il progetto dal vivo, in attesa di partire per nuove date e nuovi tour nel 2018.

«Halfalib fondamentalmente sono io, una persona piuttosto introversa di 25 anni, nata e cresciuta a Milano. Malamocco è un disco che parla di comunicazione ad alta densità emotiva, con l’esterno e con se stessi, di ego conflittuali e della loro risultante. Dall’estremo del perdere contatto con se stessi, essere senza un’ancora, sentirsi alienati da uno o da tutti gli aspetti della propria personalità, a quello di avere un forte senso di sé, essere la propria ancora, stare bene con il proprio istinto.»

Malamocco è disponibile in edizione limitata a 100 copie stampato su vinile 12″ milky clear, e in digitale su tutte le piattaforme di streaming e download.